02 maggio 2006

No comment (un fatto gravissimo)



In questi giorni è successo un fatto gravissimo, passato inosservato e rimasto nel limbo della disinformazione.
Il premio Nobel Carlo Rubbia infatti andrà in Spagna a realizzare la centrale solare termodinamica che l'Italia gli ha negato.
Il nobel italiano, presidente ENEA fino a pochi mesi fa, ha deciso di partecipare alla realizzazione della prima centrale termodinamica solare in Spagna.
Il progetto èconosciuto con il nome di "Progetto Archimede" , negli ultimi anni è stato portato avanti da Rubbia in Italia senza alcun successo a causa dell'immobilità burocratica del nostro paese.
La prima centrale solare termodinamica doveva essere costruita a Priolo, in Sicilia. L'idea riprende il famoso principio degli specchi ustori di Archimede e, non a caso, sarebbe dovuto essere realizzato in Sicilia tramite un progetto Enel-Enea.
Un progetto rivoluzionario.
Non si tratta di fotovoltaico.
Nel progetto di Rubbia gli specchi concentrano la luce solare in un unico punto-caldaia (con una determinata miscela di sali) producendo calore e quindi energia.
Il progetto Archimede era il frutto di tre anni di studio e non avrebbe richiesto fondi pubblici. La realizzazione della centrale avrebbe beneficiato del finanziamento bancario. Purtroppo il progetto Archimede è rimasto sospeso nel nulla per un anno e mezzo, bloccato dall'immobilismo governativo.
E' questo quello che si apprende in un'intervista rilasciata da Carlo Rubbia al quotidiano LaRepubblica: "Abbiamo chiesto un anno e mezzo fa di avere una risposta semplice. Ci voleva qualcuno nel ministero delle Attività produttive e dell'Ambiente che dicesse 'il solare termodinamico che voi avete progettato è verde, pulito, come l'energia eolica o il solare fotovoltaico'. Ma essendo una cosa nuova nessuno ha voluto esprimersi." ha dichiarato Carlo Rubbia (fonte Ansa 23 settembre 2005).

Nel frattempo la Spagna ha equiparato per legge il solare termodinamico alle fonti rinnovabili pulite ed ha avviato la realizzazione industriale della centrale solare.
Risultato: Rubbia, recentemente licenziato dalla guida dell'ENEA per aver rilasciato dichiarazioni critiche sullo stato della ricerca in Italia, farà i bagagli per andare in Spagna a realizzare la centrale di Archimede.

La cosa veramente allucinante è che il governo ora ha fatto un accordo con il governo cinese per impiantare là una centrale solare che si basa sulla scoperta di Rubbia.
Quindi o il progetto era inaffidabile e ora stiamo tentando di fregare i cinesi (non penso proprio), o qualcosa non torna.
L'Italia e i suoi cittadini, ma sopratutto il territorio e l'ambiente italiano, hanno perso un altro treno del vero progresso.
Quello pulito.
La cosa buffa è che tra pochi mesi scoppierà il tormentone "C'è bisogno di centrali nucleari!"
Energia pulita e a basso costo.
A basso costo se le scorie si gettassero in mare o si spedissero sulla Luna...
In realtà l'energia nucleare richiede bassi costi di produzione, ma costi altissimi per lo smaltimento dei rifiuti tossici. L'uranio, poi, non è infinito.
Di sole invece ce n'è molto, e anche se non bastasse a coprire tutto il fabbisogno energetico del paese sarebbe comunque un ottima alternativa parziale al petrolio.

19 commenti:

Andrea (sdl) ha detto...

Sono dell'idea che il nucleare non potrà mai essere una soluzione vera e propria. E condivido con te il bisogno di realtà alternative per l'energia. Ma serve un cambiamento. Grosso.

Andrea (sdl)

marshall ha detto...

E' questo cui ti riferivi? Pensavo si parlasse di salute. Sai che dobbiamo buona parte del merito al CERN, se hanno potuto diagnosticare la mia malattia per mezzo della Risonanza Magnetica.
Comunque andando al progetto Archimede, si sono confrontati e ne hanno discusso e ridiscusso in una e più puntate di "Ambiente Italia".
E per il solito discorso dei palleggiamenti tra governo, ministeri, enti, regioni, provincie, ambientalisti, verdi, gialli, arcobaleno ecc., a qualcuno devono essere girate le scatole e non se n'è fatto nulla.
Guarda anche la vicenda del Mose di Venezia, se non è una burla anche quella, e meno male che a un certo punto si è deciso di farlo, forse contro la disapprovazione di qualcuno.

riccardo ha detto...

La cosa strana è che se Rubbia lo avessero negli states (e non oso peensare in francia...) lo celebrerebbero come una divinità della modernità e del pensiero scientifico.
Io al cern ci sono stato di persona e devo ammettere che è un qualcosa di allucinante... fuori da ogni nostra concezione
ho fatto pure il giro sotterraneo (nell'anello dove corrono le particelle).
Pazzesco!

Sembra quasi che c'è paura e invidia nei confronti di chi è capace di pensare (e magari realizzare) qualcosa di grande.

Però speriamo davvero che il discorso del solare venga portato avanti con decisione.

Sempre per il discorso dell'altro post...
Si stanno costruendo un sacco di case.
troppe.
Perchè non vincolare l'impresa costruttrice a garantire che il complesso che sta per costruire dovrà essere "alimentato" a energie alternaive?
sarebbe un delirio. perfetto.
Ogni nuova zona urbana sarebbe autosufficiente dal punto di vista energetico (anche solo elettrico).

marshall ha detto...

Sappi che io sono diplomato in elettronica, però non ho mai esercitato e quando mi si guastava la radio, la portavo a riparare. Quindi elettroni, particelle, neutroni, neutrini, erano il mio forte in quegli anni e quando sento nominare Rubbia, mi levo tanto di cappello. Così averne, personaggi come lui, in Italia.
E' senz'altro uno dei miei candidati preferiti alla Presidenza della Repubblica.

ape ha detto...

non serve cambiamento, servono INVESTIMENTI e MENTI che sappiano affrontare una visione nuova di energia, sganciandosi dalla dipendenza degli altri Stati.

Andrea ha detto...

Belle parole,peccato che il mondo sia fatto di fatti ocncreti e non di sogni...quelli aiutano a vivere meglio...ma non possono diventare la realtà

kla ha detto...

Avevo letto questa notizia l'estate scorsa, su Repubblica...
Questo è quello che accade se non si stanzaino fondi per la ricerca scientifica, ad esempio...

Anonimo ha detto...

Enjoyed a lot! rosie gay cruise Anime shemale lesbian Free mature lebian movies Memory foam mattress overlay cruise new york departure 34nasty side effects of clomid http://www.viewpoint-accounting.info/credit-card-debt-consolidation.html river cruise free ringtone verizon wireless

Anonimo ha detto...

best regards, nice info » »

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e